Location of Repository

Previsione della resistenza a fatica di giunzioni complesse saldate per punti

By R. Tovo, P. Livieri and S. Capetta

Abstract

Nel presente contributo sono state esaminate, dal punto di vista della resistenza a fatica, alcune giunzioni complesse saldate per punti utilizzando il metodo del gradiente implicito. Le giunzioni, seppure costituite da più punti di saldatura, sono state schematizzate nella loro tridimensionalità senza introdurre sostanziali esemplificazioni di tipo geometrico. Il vantaggio offerto dal metodo del gradiente implicito è costituito dal fatto che le giunzioni per punti vengono trattate allo stesso modo delle giunzioni saldate tradizionali ad arco e studiate senza apportare specifiche modifiche alla procedura di calcolo messa a punto in precedenza per i giunti di grosso spessore. Per il momento, in via esemplificativa, si è adottata una procedura di calcolo che considera il materiale come lineare elastico ed un criterio di rottura a fatica di tipo monoassiale che considera penalizzante per il materiale la sola variazione della tensione principale massima pur in presenza di uno stato tensionale locale alquanto complesso

Topics: saldature per punti, gradiente implicito, resistenza a fatica, metodi numerici
Publisher: XXXIX Convegno Nazionale AIAS
Year: 2010
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/1531978
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11392/15... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.