Location of Repository

Studio archeometrico-tecnologico e conservazione dei mosaici romani del sito archeologico di Suasa

By Moh'd Saoud Abdallah Abu Aysheh

Abstract

Una breve introduzione sulla storia del mosaico: dalle origine alle sue evoluzione tipologiche e\ud tecnologiche nel tempo, di come si organizzavano le antiche botteghe del mosaico e le suddivisione\ud dei compiti tra il pictor imaginarius, pictor parietarius e il musivarius (la gerarchia) all’interno di\ud essi; la tecniche esecutiva per la messa in opera dei mosaici pavimentali romani.\ud Visto che i mosaici si trovano a Suasa, quindi è stata riassunta la storia della città romana di Suasa\ud con le sua varie fase edilizie, con maggior approfondimenti per gli edifici che presentano\ud pavimentazione a mosaico: in primo luogo è la domus dei Coiedii contenente più di diciotto\ud pavimenti in opus tessellatum. Il secondo è quello del così detto Edificio 4 (ancora inedito e di\ud incerta natura e destinazione) portato in luce solo parzialmente con due settore a mosaico.\ud Successivamente è stato effettuato in maniera dettagliata lo studio dello stato di conservazione dei\ud vani musivi che sono state oggetto in senso stretto dei varie interventi conservativi, sia nella domus\ud dei Coiedii (vano AU, oecus G e vano BB) che in Edificio 4 (vano A e vano D), evidenziando così\ud le diverse morfologie di degrado in base “Normativa UNI 11176/2006 con l’aiuto della\ud documentazione grafica ed fotografica.\ud Un ampio e complessivo studio archeometrico-tecnologico dei materiali impiegati per la\ud realizzazione dei musaici a Suasa (tessere e malte) presso i laboratori del CNR di Faenza..\ud Sono stati prelevati complessivamente 90 campione da tredici vani musivi di Suasa, di cui 28\ud campione di malte, comprese tra allettamento e di sottofondo,42 tessere lapidee e 20 tessere vitree;\ud questi ultimi appartengono a sette vani della domus. Durante l’operazione del prelevo, è stato presso\ud in considerazione le varie tipologie dei materiali musivi, la cromia ed le morfologie di degrado che\ud erano presente. Tale studio ha lo scopo di individuare la composizione chimico-mineropetrografico,\ud le caratteristiche tessiturali dei materiali e fornire precisa informazione sia per fine\ud archeometrici in senso stretto (tecnologie di produzione, provenienza, datazione ecc.), che come\ud supporto ai interventi di conservazione e restauro.\ud Infine si è potuto costruire una vasta banca dati analitici per i materiali musivi di Suasa, che può\ud essere consultata, aggiornata e confrontata in futuro con altri materiali proveniente dalla stessa\ud province e/o regione.\ud Applicazione dei interventi conservativi: di manutenzione, pronto intervento e di restauro eseguiti\ud sui vani mosaicati di Suasa che presentavano un pessimo stato di conservazione e necessitavano\ud l’intervento conservativo, con la documentazione grafica e fotografica dei varie fase dell’intervento.\ud In particolare lo studio dei pregiatissimi materiali marmorei impiegati per la realizzazione dell’opus\ud sectile centrale (sala G) nella domus dei Coiedii, ha portato alla classificazione e alla schedatura di\ud sedici tipi di marmi impiegati; studio esteso poi al tessellato che lo circonda: studio del andamento,\ud tipologie dei materiali, dei colore, dimensione delle tessere, interstizio ecc., ha permesso con\ud l’utilizzo delle tavole tematiche di ottenere una chiara lettura per l’intero tessellato, di evidenziare\ud così, tutti gli interventi antiche e moderni di risarciture, eseguiti dal II sec. d.C. fio ad oggi.\ud L’aspetto didattico (teorico e pratico) ha accompagnato tutto il lavoro di ricerca\ud Il lavoro si qualifica in conclusione come un esempio assai significativo di ricerca storicoiconografiche\ud e archeometriche, con risultati rilevanti sulle tecnologie antiche e sui criteri di\ud conservazione più idonei

Topics: L-ANT/07 Archeologia classica
Year: 2008
DOI identifier: 10.6092/unibo
OAI identifier: oai:amsdottorato.cib.unibo.it:626
Provided by: AMS Tesi di Dottorato

Suggested articles

Preview


To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.