Article thumbnail
Location of Repository

Aridisols of southern Tunisia: formation and impact of agricultural management

By Nejia Hannachi

Abstract

La principale causa della progressiva degradazione degli Aridisols di molti ambienti aridi, oltre che alle avverse condizioni climatiche, è la loro instabilità dovuta all'erosione eolica e ad un eccessivo sfruttamento agricolo. Per i suoli coltivati, il peggioramento delle loro condizioni è stato attribuito essenzialmente all'uso intensivo del suolo, così che si rende necessario sviluppare un sistema di gestione in grado di migliorare la fertilità del suolo di questi fragili ecosistemi, soprattutto in vista dei previsto cambio climatico. Allo scopo di aumentare la conoscenza dell'influenza delle pratiche agricole nelle regioni aride, è stato valutato l'impatto della coltivazione e della gestione del suolo sulle proprietà chimiche e biochimiche di Aridisols della piana di Jeffara (Tunisia), un ambiente arido tipicamente pre-desertico. Lo studio è stato condotto in tre siti, Chenini Nahel, Matmata Nouvelle and Menzel Habib, tutti sottoposti ad un simile clima di tipo aridic e con suoli coltivati e naturali. I suoli coltivati delle tre aree sono stati sottoposti a differenti tipi di gestione: fertilizzazione organica e irrigazione a Chenini Nahel, fertilizzazione chimica e irrigazione a Matmata Nouvelle, nessuna fertilizzazione e irrigazione sporadica a Menzel Habib. I risultati delle analisi chimiche e biologiche indicano che l'aggiunta al suolo di sostanza organica quale compost o letame, associata a una efficiente irrigazione ha favorito la riduzione del pH e l'alterazione dei minerali, con conseguente maggiore disponibilità di nutrienti, stabilizzazione e aumento della sostanza organica, e attività enzimatica. Quando gli ammendanti organici non sono distribuiti, l'irrigazione risulta essere fondamentale per i processi di mineralizzazione mediati dai microrganismi, mentre quando né l'ammendamento organico né l'irrigazione sono effettuati non si registra nessuna sostanziale differenza tra suolo coltivato e suolo naturale. I risultati ottenuti indicano che, oltre all'acqua, una gestione sostenibile degli Aridisols agrari dipende dalla disponibilità di ammendanti organici

Topics: AGR/14 - Pedologia, Coastal oasis, Henna plant, Aridic environments
Publisher: Italy
Year: 2013
OAI identifier: oai:openarchive.univpm.it:123456789/983
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://openarchive.univpm.it/j... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.