research

Riflessioni sull'industria agro-alimentare tra conservazione e valorizzazione della memoria storica

Abstract

La conoscenza attenta della fabbrica, le indagini diagnostiche miranti all’eliminazione delle patologie, iprogetti preliminari di rifunzionalizzazione e valorizzazione, gli studi di fattibilità economica sono allabase delle scelte compiute nell’elaborazione del progetto affinché il vecchio stabilimento dell’IpCA aCirié (Torino) diventi per il territorio e soprattutto per i cittadini il luogo della “memoria storica” in modoche, attraverso funzioni produttive, culturali, sociali, ricettive, si possano ricordare anche coloro i qualisono morti dopo anni di lavoro all’interno della “fabbrica dei veleni”. Sulla base di tali considerazioni, ilprogetto di restauro dell’IpCA parte dal presupposto che del complesso industriale si vuole conservarefortemente la memoria sia della fabbrica (nella sua fisicità, matericità, forma) sia degli esiti tragici chehanno con il tempo decretato la sua dismissione

    Similar works