OBIETTIVO 11: Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili. Città e sostenibilità: dai target del SDG n. 11 alle policy

Abstract

L’ambito urbano è un teatro privilegiato per esplorare le sfide che lo sviluppo sostenibile impone sia dal punto di vista ambientale che socio-economico. Le città  sono state da sempre la culla della cultura e delle innovazioni, il fulcro delle attività economiche e politiche, svolgendo un ruolo attrattivo per la popolazione che vi si stabilisce in modo pi  o meno permanente. Proprio per la loro portata demografica, le città sono tuttavia anche il teatro di gravi processi non sostenibili come l’imponente domanda di risorse e di energia, la congestione e l’inquinamento, la produzione di rifiuti; non ultime le diseguaglianze socio-economiche che anche su scala urbana si manifestano in modo chiaro, talvolta violento. Il capitolo parte dagli spunti offerti dai target del SDG 11 “Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili” per analizzare, in primo luogo, le principali problematiche che caratterizzano gli insediamenti e lo sviluppo urbano contemporaneo: la crescente popolazione urbana a livello mondiale, le disparità economiche e insediative, l’accessibilità  ai servizi di base, la qualità  della vita, lo smaltimento dei rifiuti, il patrimonio culturale e naturale e la governance urbana. Il capitolo offre infine, senza pretese di esaustività, un panorama di alcune possibili risposte alle problematiche esposte facendo riferimento sia ad esperienze specifiche in contesti urbani diversi (dalla megalopoli alla piccola città), sia al concetto di smartness e alla pianificazione partecipata

    Similar works