57 research outputs found

    La contabilitĂ . Logica economico-aziendale e scritture in partita doppia. Volume I. Terza edizione

    No full text
    Il sistema informativo-contabile d’impresa. Caratteri, inquadramento, struttura. I procedimenti della rilevazione in relazione a differenti finalità conoscitive. Il metodo contabile: la partita doppia applicata al sistema del capitale e del risultato economic

    Il bilancio. Logica economica e quadro normativo-contabile. Volume I. Terza edizione.

    No full text
    Il libro delinea nel primo capitolo gli obiettivi del bilancio e il quadro giuridico-contabile di riferimento e illustra le ragioni per cui il legi-slatore si sia preoccupato di stabilire una serie di obblighi a carico dell’imprenditore sulle modalità di tenuta delle scritture contabili e sulla redazione del documento. Il secondo capitolo descrive le carat-teristiche economico-aziendali degli elementi patrimoniali che com-pongono il capitale di un’impresa in funzionamento e poi, analitica-mente per ciascuna voce di bilancio, richiama i principali riferimenti normativi del codice civile e i relativi approfondimenti contenuti nei principi contabili nazionali alla luce degli emendamenti apportati ad alcuni principi anche nel corso del 202

    Il bilancio. Adempimenti e controllo. Vol II

    No full text
    Questo secondo volume risponde all'esigenza di integrare gli argomenti trattati nel primo volume e si rivolge in particolare acoloro che devono osservare gli adempimenti normativi che la professione economico-contabile comporta

    STRATEGIA, VALORE E QUALITA'

    No full text

    Financial conditions, financial sustainability, and intergenerational equity in local governments: A literature review

    No full text
    The chapter offers a necessary summary of the key concepts of financial conditions, financial sustainability and intergenerational equity in local governments, through a close examination of different approaches. Focusing on a narrative literature review approach, the chapter has two main aims. First, to provide evidence on how to define the terms of theoretical and practical underpinnings to represent financial conditions in local governments, in order to clarify the distinctive feature of financial conditions, with a particular focus on the specific measures for budgetary solvency: sustainability, flexibility, and vulnerability. Second, taking into account that the link between financial sustainability and intergenerational equity seems to be under-investigated, the authors discuss what the conditions for achieving financial health are while ensuring intergenerational equity with reference to the level of citizens’ quality of life

    Prefazione di Alfonso Di Carlo

    No full text
    La stesura del presente lavoro nasce dall’esigenza di rendere agevole l’analisi della disciplina dettata dal codice civile in materia di valutazioni e rappresentazioni di bilancio, considerando le relative integrazioni contenute nei principi contabili nazionali, in modo da evidenziare i principali punti di confronto e approfondimento. Il libro delinea nel primo capitolo il quadro giuridico-contabile di riferimento e illustra le ragioni per cui il legislatore si sia preoccupato di stabilire una serie di obblighi a carico dell’imprenditore sulle modalità di tenuta delle scritture contabili e sulla redazione del bilancio

    Financial conditions and financial distress in Higher Education: a narrative literature review

    No full text
    Many countries have recently introduced several incisive reforms in higher education sector, aiming at improving its performance through the introduction of “business-like” management practices into public organisations (BOGT and SCAPENS, 2012). The main aims of these reforms were enhancing institutional autonomy and stressing quality assurance and accountability (NEAVE, 1988; OECD, 2003, 2009; EURYDICE, 2000; 2008), producing several relevant effects, such as a different relationship between central government and each state university, the decentralisation of responsibilities and, especially, an increased attention given to financial budgeting. In particular, central governments are reducing their financial support to universities (as well as local governmental entities), declaring that future assignments of funds will be based on assessments of their performance. By this way, a dominant topic in the literature in recent years is the augmented use of performance information in the public sector. Generally speaking, even if there are divergent opinions about the effectiveness of performance-based accountability structures, scholars have pointed out that these performance-based mechanisms could support, in some ways, both reform state budgets and change service delivery (Hunt, 2008; Kelly et al, 2010).This reform movement aims to get universities out from under bureaucratic regulations, which in the past have obstructed their ability to respond to societal demands, and at the same time to hold them accountable for serving the stakeholders’ needs. Different pieces of research have investigated the effectiveness of these performance-based reforms through both case studies (BANTA et al, 1996) and comprehensive and thorough analyses of public colleges and universities (RABOVSKY, 2012). Assuming as background studies concerning the above-mentioned link between performances and funding, this study would contribute to current literature by investigating the key theoretical elements and methods used to analyze financial conditions and financial distress of public universities, while previous literature has mainly focused on local governmental entities (CARMELI, 2003, 2008; JONES and WALKER, 2007)

    Il bilancio: logica economica e quadro normativo-contabile

    No full text
    La stesura del presente lavoro nasce dall’esigenza di rendere agevole l’analisi della disciplina dettata dal codice civile in materia di valuta-zioni e rappresentazioni di bilancio, considerando le relative integrazioni contenute nei principi contabili nazionali, in modo da eviden-ziare i principali punti di confronto e approfondimento. Il libro delinea nel primo capitolo il quadro giuridico-contabile di ri-ferimento e illustra le ragioni per cui il legislatore si sia preoccupato di stabilire una serie di obblighi a carico dell’imprenditore sulle mo-dalità di tenuta delle scritture contabili e sulla redazione del bilancio. Il secondo capitolo descrive le caratteristiche economico-aziendali degli elementi patrimoniali che compongono il capitale di un’impresa in funzionamento e poi, analiticamente per ciascuna voce di bilancio, richiama i principali riferimenti normativi del codice civile e i relativi approfondimenti contenuti nei principi contabili nazionali attualmente in vigore in tema di valutazione e rappresentazione dei valori Si consideri che la maggior parte dei principi contabili nazionali, uti-le a interpretare e integrare in chiave tecnica le norme di legge in materia di bilancio, era stata formulata nel 2005, anno dal quale per le società quotate e le altre grandi imprese è sorto l’obbligo di redi-gere il bilancio in base ai principi contabili internazionali. A tal proposito, in diversi paragrafi del presente volume, è stato op-portuno richiamare il completamento dell’iter di recepimento della direttiva 34/2013/UE in materia di bilancio, avvenuto con la pubblicazione del Decreto Legislativo 18 agosto 2015, n. 139, sulla Gazzetta Ufficiale del 4 settembre 2015

    La contabilitĂ . Logica economico-aziendale e scritture in partita doppia

    No full text
    Il libro introduce il lettore alla conoscenza della metodologia di rilevazione contabile partendo dall’osservazione dei valori (e delle relative variazio-ni) generati dalle operazioni che caratterizzano i diversi cicli gestionali d’impresa. Il testo è arricchito di riquadri di approfondimento e di figure che hanno il fine di cogliere, rispetto ai temi di volta in volta presentati, alcuni fondamentali ri-ferimenti alla realtà operativa. La parte più corposa del volume è riservata alla logica seguita nella registra-zione di diversi esempi pratici con il metodo della partita doppia, richiamando e rinviando, ove necessario, ai principi contabili emanati dall’Organismo Ita-liano di contabilità (OIC), per favorire l’apprendimento delle regole di base che presiedono alla contabilizzazione delle operazioni di gestione e sottolineare la portata e l’influenza della disciplina civilistica e dei principi contabili nazio-nali sulle scritture contabili

    The use of accrual accounting information for policy makers and managers in State Universities: first reflections on the Italian Reform.

    No full text
    In the logic of international harmonization (Caperchione, 2012) the Italian Law (Law 240/2010, Legislative Decree 18/2012 and Decree of Ministry of Education and Research 19/2014) requires public universities to adopt accrual accounting. This paper aims to highlight the critical aspects of the accounting reform and verify whether it can really capture the interest of policy makers and managers.Although the adoption of business-style accounting for both budgeting and financial reporting is widely regarded as successful, there are interesting second thoughts about some of the effect
    • …
    corecore