Location of Repository

Dal Bundesverfassungsgericht un altolà al legislatore tedesco sulle tecniche legislative adoperate per corredare di sanzione penale precetti fissati dal diritto derivato dell'Unione europea

By Nicola Recchia

Abstract

Con la sentenza del secondo senato del 21 settembre 2016, 2 BvL 1/15 il Tribunale costituzionale tedesco dichiara l'illegittimità costituzionale del reato previsto dal paragrafo 10 commi primo e terzo della legge tedesca sull'etichettatura della carne bovina e dei suoi derivati nella versione del 17 novembre 2000 per contrasto con l'articolo 103 comma secondo, in combinato con l'articolo 104 comma primo frase prima, e con l'articolo 80 comma primo frase seconda Grundgesetz

Topics: Bundesverfassungsgericht, Rinvio mobile, Fattispecie penali in bianco, Principio di legalità, Riserva di legge
Year: 2016
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/2358225
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://www.penalecontemporaneo... (external link)
  • http://hdl.handle.net/11392/23... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.