Location of Repository

Abitare contemporaneo

By A Rinaldi and V. Radi

Abstract

Il testo è una riflessione sulla ricerca architettonica dell’abitare. Le riflessioni teoriche iniziali sulla “casa che ancora non abbiamo” sono seguite da quattro gruppi di esperienze raccolte nelle pagine finali del testo sotto i termini di abitare rifugio, abitare dedicato, abitare mediterraneo, abitare minimo, che hanno in comune l’idea della contemporaneità. Non ha la pretesa di verità e completezza: è un invito a pensare l’architettura, stimolare il piacere (e il sacrificio) di progettare intensamente per arrivare a definire la “casa che ancora non abbiamo”. \ud Sono “benvenute” in queste case tutte quelle persone che abbiano l’interesse di conoscere e approfondire i temi della ricerca architettonica che privilegiano il benessere delle persone nel rispetto della conservazione delle risorse disponibili. Rappresentano il punto di partenza per ragionare sulla casa che ancora non abbiamo: questo è il fine e la ragione del testo

Topics: Abitare, sostenibile, progetto , composizione architettonica
Publisher: Pacini Editore
Year: 2014
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/2332552
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11392/23... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.