Location of Repository

Sull'architettura

By Rinaldi A.

Abstract

L’atto del meditare è un gesto individuale, riservato, segreto, compiuto spesso in spazi o luoghi che la collettività o la natura hanno costruito e modificato nel tempo. Rappresenta pertanto l’espressione dell’individualità e collettività insieme, della capacità della natura umana di lavorare individualmente per il bene della comunità.\ud E’ da qui che è necessario ripartire. La stretta relazione esistente tra la composizione dell’architettura, dello spazio, della forma si riassume nel principio che la forma non si riduce a puro esercizio stilistico. Non può essere separata dal contenuto che rappresenta. Non può isolarsi, non può vivere di vita propria. Tutti quei contenuti che deve rappresentare devono provenire dagli altri saperi in grado di condizionare la società umana. \ud

Topics: progettazione, composizione architettonica
Year: 2014
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/2288823
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11392/22... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.