Location of Repository

Il Consiglio di Stato sul danno da provvedimento illegittimo favorevole

By M. Magri

Abstract

L'articolo prende spunto da una significativa decisione del Consiglio di Stato, in merito alla possibilità del destinatario di un provvedimento favorevole, annullato in sede giurisdizionale, di agire per il risarcimento del danno nei confronti della pubblica amministrazione; problema che, ovviamente, si collega a quello della esistenza di una situazione giuridica protetta del destinatario medesimo. Il contributo valuta criticamente sia l'orientametno della Corte di Cassazione per cui tale posizione sarebbe giuridicamente tutelata in caso di annullamento giurisidizionale e, tuttavia, si tratterebbe pur sempre di un diritto soggettivo (azionabile dinanzi al giudice ordinario), sia del del Consiglio di Stato, che uniformandosi alla Cassazione, chiarisce che la mancanza di un interesse legititmo risarcibile dipende dalla mancanza del requisito della "ingiustizia" del danno

Topics: risarcimento atto amministrativo affidamento
Year: 2014
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/2192221
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11392/21... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.