Skip to main content
Article thumbnail
Location of Repository

Il procedimento del costo di riproduzione deprezzato

By L. Gabrielli

Abstract

Il costo di riproduzione deprezzato è un procedimento di stima per la stima del valore di un bene immobile nella somma del valore di mercato del suolo e del costo di ricostruzione “a nuovo” del fabbricato, deprezzato in ragione dell’invecchiamento fisico e dell’obsolescenza funzionale ed economica. E' applicato nella stima di impianti produttivi, di complessi industriali, di immobili fuori produzione o realizzati con tecnologie desuete, per i quali spesso sono preclusi altri procedimenti di stima, in quanto la dinamicità del mercato di riferimento è molto scarsa. Tale approccio è impiegato anche per immobili a destinazione non ordinaria (industrie, scuole, ospedali, caserme, ecc.) che non sono apprezzati dal mercato. Il costo deprezzato è utilizzato in ambito normativo con riferimento alla stima per indennità di esproprio , al riscatto delle concessioni , alla valutazione dei portafogli immobiliari parte di fondi immobiliari , o nella determinazione del premio per assicurazioni

Topics: Stima degli immobili, valore di surrogazione, costo di riproduzione deprezzato, coefficiente di deprezzamento.
Publisher: Forum Media Edizioni
Year: 2012
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/1732773
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11392/17... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.