Location of Repository

L'estetica del dolore e l'onirico. Percorsi formativi in una ragione altra dell'esistenza.

By A. Gramigna

Abstract

Il senso di una euristica etica è in questo, ovvero, nella consapevolezza umile del miraggio che sempre l'ermeneuta evoca a se stesso e che tuttavia non lo distoglie del suo inesausto interrogarsi. E' un interrogarsi inquieto, quello della ragione nietzschiana che, vorrei aggiungere, può sfuggire alle sue sconfitte solo nella resa. L'esperienza estetica, a mio avviso, ci parla proprio di questo: di una ragione che si fa silente

Topics: Estetica, ermeneutica, etica, formazione, esistenza.
Publisher: Unicopli
Year: 2012
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/1732230
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11392/17... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.