Skip to main content
Article thumbnail
Location of Repository

FISH CHRONOBIOLOGY NETWORK: ONTOGENESI DELL'OROLOGIO BIOLOGICO E RITMI CIRCADIANI NELLA RIPRODUZIONE NEI PESCI

By Foà A. and Bertolucci C.

Abstract

Azione Integrata Italia-Spagna (anno finanziario 2010) - Nei pesci l'orologio circadiano e quello circannuale sono elementi chiave nella regolazione della riproduzione. Lo scopo di questa applicazione è quello di combinare l’uso di approcci sperimentali complementari in diversi modelli animali per studiare il sistema circadiano dei pesci. Ci proponiamo di identificare elementi di base comuni a tutti i sistemi circadiani dei pesci e di utilizzarli per migliorare le performance riproduttive in acquacoltura. Il presente programma coinvolge due laboratori europei con una lunga esperienza di ricerca sulla cronobiologia dei vertebrati, appartenenti all’Università di Ferrara e all'Università di Murcia. L’attività dei gruppi di ricerca si concentrerà (I) sullo studio dell'ontogenesi dell’orologio circadiano e (II) sulla sincronizzazione dei ritmi circadiani della riproduzione dei pesci. L'obiettivo principale del progetto coordinato è riunire le competenze dei partecipanti nello studio dei ritmi circadiani a livello biochimico, fisiologico, comportamentale e di riproduzione su specie ittiche modello in ricerca e in acquacoltura. Saranno comparate lo zebrafish Danio rerio, il pesce ipogeo Phreatichthys andruzzii, la spigola Dicentrarchus labrax, la sogliola Solea\ud solea e l'anguilla europea Anguilla anguilla. Gli obiettivi specifici del progetto sono: 1. promuovere riunioni di coordinamento e seminari per divulgare le conoscenze, le tecniche di laboratorio e discutere i dati; 2. organizzare seminari specialistici per formare ricercatori su temi e tecniche di interesse comune; 3. realizzare\ud esperimenti che sfruttano le strumentazioni dei laboratori dei partecipanti. Il piano di lavoro è stato progettato per facilitare le attività di collaborazione attraverso brevi soggiorni, sfruttando il personale specializzato e le attrezzature presenti in ogni sede. I risultati attesi dal progetto andranno a beneficio sia dei progetti nazionali in corso sia di future iniziative comuni di ricerca

Year: 2010
OAI identifier: oai:iris.unife.it:11392/1512319
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11392/15... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.