Article thumbnail

La fauna della zona di Modena e pianura circostante nel corso del Novecento.

By Luigi Sala

Abstract

Allo scopo di delineare le principali trasformazioni dell'assetto faunistico nell'area di Modena e dintorni durante il XX secolo, sono state esaminate, all\u2019interno della Banca Dati della Fauna della Provincia di Modena, le informazioni relative ad alcuni taxa di Vertebrati stanziali indicatori dello stato di conservazione della fauna locale. Fino alla met\ue0 del secolo scorso non si evidenziano mutamenti significativi rispetto al quadro generale di fine '800. Negli ultimi decenni del decenni successivi si \ue8 poi registrato un declino generalizzato delle componenti autoctone (l\u2019insieme delle specie estinte e di quelle a rischio si \ue8 incrementato dal 15% al 65% circa) in conseguenza dell\u2019espansione urbana, del degrado particolarmente accentuato degli ambienti acquatici e dell\u2019invasione di numerose specie esotiche pi\uf9 che triplicate nel corso del secolo. Dinamiche positive si registrano solo per non pi\uf9 di 5 delle 61 specie di vertebrati indigeni considerati, a differenza degli Uccelli spesso integratisi nell'ecosistema urbano o avvantaggiatisi dei recenti interventi rinaturazione e della minore pressione venatoria

Topics: biodiversità, fauna vertebrata, trasformazioni territorio, specie aliene
Publisher: place:Modena
Year: 2009
OAI identifier: oai:iris.unimore.it:11380/642256
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11380/64... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.