Sintesi di nuovi inibitori delle topoisomerasi.

Abstract

Le topoisomerasi sono enzimi nucleari essenziali per varie funzioni vitali del ciclo cellulare. Per questo motivo esse costituiscono un bersaglio per la terapia antitumorale; attualmente esistono numerosi inibitori delle topoisomerasi clinicamente importanti, come camptotecina e derivati, amsacrina, etoposide e mitoxantrone. Allo scopo di preparare nuove molecole con attivit\ue0 inibitoria della topoisomerasi II \ue8 stata progettata la sintesi di ibridi molecolari funzionalizzando dei nuclei policiclici planari, in grado di intercalarsi nel DNA, con elementi strutturali rappresentati dalle catene di farmaci noti, come ad esempio l\u2019amsacrina. Analizzando i requisiti sterici ed elettronici necessari per una corretta intercalazione, \ue8 stato scelto come sistema triciclico quello del piranochinolinone, che presenta analogie strutturali con l\u2019amsacrina, in quanto differisce da essa per la sostituzione di uno dei due anelli aromatici con quello dell\u2019alfa-pirone. Sono stati inoltre introdotti nell\u2019anello non eterociclico sostituenti metossilici, in grado di stabilizzare il complesso di intercalazione

Similar works

Having an issue?

Is data on this page outdated, violates copyrights or anything else? Report the problem now and we will take corresponding actions after reviewing your request.