Article thumbnail

Conclusioni

By Giovanni Pieretti

Abstract

I risultati dei due follow-up svolti dimostrano che riuscire a essere drugfree a distanza di anni è possibile. Viene anche dimostrato, con evidenze scientifiche alla mano, che assumere un ruolo sociale, economico e civile, avere quindi una certa autonomia dopo la comunità non è affatto un’utopia. Mettere la parola “fine” al percorso terapeutico è importante perché spesso i ragazzi che entrano nel programma hanno iniziato un percorso di studi e non l’hanno portato a termine, hanno trovato lavoro e poi l’hanno perso, quindi non sono mai riusciti a concludere qualcosa nella propria vita. Portare a termine un percorso ha un valore e un significato personale molto profondo. Il fatto che il legame comunità-utente rimanga è un “miracolo meraviglioso”. Se il rapporto con Arca rimane negli anni, significa che è stato fatto un vero lavoro di comunità, un percorso positivo e sono stati costruiti legami forti

Topics: Mantova, dipendenze patologiche, droga, territorio, follow-up
Publisher: FrancoAngeli
Year: 2019
OAI identifier: oai:cris.unibo.it:11585/676791
Download PDF:
Sorry, we are unable to provide the full text but you may find it at the following location(s):
  • http://hdl.handle.net/11585/67... (external link)
  • Suggested articles


    To submit an update or takedown request for this paper, please submit an Update/Correction/Removal Request.