Piazza Capitaniato prima della costruzione del nuovo palazzo di Lettere il "Liviano"

Abstract

La fotografia testimonia lo stato di piazza Capitaniato da est verso ovest, ovvero dall'arco del Falconetto verso via san Pietro; A sinistra sono ancora visibili le casette che sarebbero presto state abbattute mentre a destra sono visibili gli edifici porticati ancora esistenti. Come indicava il bando per la costruzione del nuovo palazzo della Facoltà di lettere, "Le case ora esistenti fra la Sala dei Giganti e la corte Capitaniato verranno completamente demolite". _______ FONTI: CONSORZIO PER LA SISTEMAZIONE EDILIZIA DELLA R. UNIVERSITÀ DI PADOVA, "Concorso per il palazzo della Facoltà di lettere in piazza Capitaniato", 1933. [la prima edizione del bando era riservata agli architetti ed ingegneri delle Tre Venezie]. CONSORZIO PER LA SISTEMAZIONE EDILIZIA DELLA R. UNIVERSITÀ DI PADOVA, "Concorso per il palazzo della Facoltà di lettere in piazza Capitaniato", 1934. _______ LA FOTO È GIÀ STATA PUBBLICATA IN: BRUNETTA G., "Gli interventi dell'Università di Padova nel riutilizzo di antichi edifici. Inserimento dei restauri urbani nel quadro della programmazione economica", Padova, Istituto di architettura dell'Università di Padova, s.d. ma [1966], p.91, fig.64 DAL PIAZ V., "Storia e storie del cantiere", in M. NEZZO (a cura di) "Il miraggio della concordia: documenti sull'architettura e la decorazione del Bo e del Liviano" p.188, fig.80

Similar works

Full text

thumbnail-image
Last time updated on 5/7/2019

This paper was published in PHAIDRA.

Having an issue?

Is data on this page outdated, violates copyrights or anything else? Report the problem now and we will take corresponding actions after reviewing your request.